Riqualificazione sentiero Saina-Somasca attraverso i Comuni di Erve e Vercurago

sentierosainasomasca

 

E’ stato approvato dalla Giunta Esecutiva della Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino il progetto definitivo-esecutivo relativo alla riqualificazione e sistemazione di parte del sentiero Saina-Somasca, che attraversa i Comuni di Erve e Vercurago.
 
Il tratto oggetto di intervento, fa parte del sentiero 801/D, come meglio specificato nella carta dei sentieri della Valle San Martino, edita dalla Comunità Montana nel 2004 (consultabile sul sito: https://www.movimentolento.it//it/resource/track/801e ). Si tratta di un sentiero inserito nelle antiche vie valorizzate dall’Ecomuseo Val San Martino.
 
Carlo Greppi, Presidente della Comunità Montana, specifica che “i lavori, progettati dall’ufficio tecnico della Comunità Montana, si concluderanno entro l’inizio dell’estate e  prevedono:

  • il posizionamento di barriere paramassi nel tratto di sentiero a ridosso del Monte Mudarga (vedi foto)
  • la sistemazione di alcuni tratti del piano viabile e porteranno ad un miglioramento del percorso con una diminuzione dei rischi di percorrenza dello stesso

E’ previsto il posizionamento di un pannello esplicativo.
 
L’intervento  è sostenuto con fondi europei messi a disposizione nell’ambito del programma di cooperazione “Interreg v–a, Italia Svizzera 2014-2020”, vede come Ente capofila il Comune di Lecco e ha l’obiettivo generale di potenziare l'attuale Sentiero del viandante con un collegamento tra Abbadia Lariana e Lecco, perché poi la via prosegua verso Milano.

 

Stampa Email